WYOMING, NATURA E NATIVI VIAGGIO DI GRUPPO ACCOMPAGNATO DALL'ITALIA - 13 giorni
Partenza 5 settembre 2024

null
null
null
null
null
null
null
null
null
null
  • Tour
  • Natura
  • Cultura
  • Gruppi
  • Famiglie

WYOMING, NATURA E NATIVI - CODICE: GRPUSA002

Accompagnati da uno specialista del Great American West, si ha la possibilità di scoprire le meraviglie del Wyoming grazie ad un itinerario che pone l’accento sulla natura, la cultura dei popoli nativi e quella Western legata a cowboy, ranch e rodei. Un’ immersione totale in un America vera, autentica che è orgogliosa di raccontare le proprie origini ed è fiera delle sue tradizioni. Dai grandi e celebri parchi nazionali del Grand Teton e Yellowstone alle iconiche città Western come Cheyenne, Sheridan e Cody, fino a una delle riserve di nativi americani più importanti per storia e cultura, la Wind River Reservation

IN COLLABORAZIONE CON  BRAND USA

 

 

IL VIAGGIO: tour in minivan con accompagnatore dall'Italia - min 8 max 10 passeggeri
DURATA: 13 giorni 
DATA UNICA DI PARTENZA: 5 settembre 2024
QUANDO PRENOTARE: da 4 mesi prima della partenza
PARTENZA: Denver, Colorado
ARRIVO: Denver, Colorado
CONSIGLIATO A: chi ama viaggiare in compagnia: famiglia, amici o altri viaggiatori. Chi vuol godersi ambienti e panorami unici senza la fretta e la folla di un tour in bus. Sono previste diverse escursioni a piedi, non obbligatorie. Nulla di difficile ma alcune di esse, per il clima o l’altitudine, possono essere affaticanti. I nostri consulenti di viaggio sono a tua disposizione per qualsiasi chiarimento in merito
DOCUMENTI e INFO Passaporto con scadenza oltre la data di rientro in Italia. ESTA obbligatorio. In alcuni casi è necessario richiedere il VISTO. Controlla qui tutti i requisiti necessari

 

 

1. giorno                    Italia – Denver – Cheyenne (165 km circa)

Partenza con volo AF da Milano. Scalo a New York JFK e cambio di aeromobile. Arrivo a Denver entro le ore, ritiro del van a noleggio e partenza per Cheyenne per il pernottamento. Cena in hotel. Pernottamento presso hotel 3*, colazione inclusa.

 

 

2. giorno                      Cheyenne – Casper (285 km)

Colazione in hotel.  Dovunque nel mondo, il nome “Cheyenne” evoca immagini di indiani e cowboys, treni e grandi spazi aperti. Habitat dei bisonti, degli affascinanti antilocorni e dei nativi americani, questo immenso appezzamento di terreno condivide la sua storia con i baroni del bestiame, i magnati delle ferrovie e i leaders militari sin dalla fine della Guerra Civile. Per un certo periodo di tempo, Cheyenne fu la città con il reddito pro-capite più alto al mondo, la prima ad avere l’elettricità nel West e ancora oggi, 150 anni dopo, cattura l’immaginazione popolare come Il Luogo di Frontiera. Visita guidata del centro/tempo a disposizione per la visita libera della cittadina, a bordo del caratteristico Street Trolley; tour dei Big Boots disseminati in città, sculture di stivali dipinte a mano dagli artisti locali per celebrare la calzatura western per antonomasia. Da non perdere il Cheyenne Depot Museum, il primo luogo dove fermarsi per immergersi nell’affascinante storia delle ferrovie americane, della marcia verso il West per completare la rotta transcontinentale, che portò la città al suo massimo fulgore nel giro di pochi mesi. Il Cheyenne Frontier Days Old West Museum offre la possibilità di uno sguardo ravvicinato alla storia dei cowboys e dello sviluppo dei rodeos nella città.  Alla fine del XIX secolo, molti pionieri intravidero la possibilità di allevare bovini e ovini nell’area e questo fece sì che la popolazione crescesse rapidamente nell’area. Per comprendere la storia di questi intrepidi pionieri, uomini e donne, è d’obbligo una fermata al Cowgirls of the West Museum e al Nelson’s Museum of the West, che offrono storie, artefatti, oggetti d’arte e memorabilia che ricordano la vita sia dei cowboys, sia dei Nativi che risiedevano nell’area. Al termine della visita, partenza per Casper, fermata per il pranzo (non compreso) lungo il tragitto. Arrivo a Casper, cena in ristorante locale (non inclusa) e pernottamento presso hotel 3*, colazione inclusa.

 

 

3. giorno                        Casper – Buffalo – Sheridan (240 km)

Colazione in hotel. Visita della città: anche Casper è una delle città iconiche del West, ricca di un passato che include dinosauri, Nativi Americani, cacciatori e commercianti di pellicce, pionieri, una fiorente industria del petrolio e abbondanza di scelta per attività all’aperto. Il National Historic Trails Interpretive Center (entrata libera) aiuta a comprendere meglio la storia della città e la sua identità presente. Anche un’escursione lungo l’Oregon Trail (possibilità di organizzare escursioni di diversa difficoltà e durata) può aiutare a comprendere meglio l’esperienza vissuta dai pionieri, così come la visita del centro città con tutti i suoi musei (tempo libero per visitarne uno a scelta). Continuazione verso Buffalo, sosta per il pranzo e visita del centro storico della cittadina. Da non perdere il Jim Gatchell Memorial Museum: nella primavera del 1900, il farmacista Theodore James Gatchell, meglio conosciuto come Jim, aprì la prima farmacia della regione. La Buffalo Pharmacy divenne presto un luogo molto popolare per cowboys, avvocati, coloni, allevatori e soldati. Jim diventò un amico fidato anche dei nativi americani, residenti locali e tutti coloro che passavano in città. Molti di loro portavano a Jim dei regali quando si recavano in visita, da fucili a borse di erbe medicinali, frecce ed archi, vestiti e oggetti vari che, oggi, contribuiscono a formare un incredibile patrimonio culturale e storico a fondamento del museo.  Proseguimento nel pomeriggio verso Sheridan. Arrivo, check-in in hotel e cena in città (non inclusa). Pernottamento presso hotel 3*, colazione inclusa.

 

 

4. giorno                      Sheridan – Lovell – Cody (280 km)

Colazione in hotel. Visita della città: il “gioiello dello stato del Wyoming”, per il suo meraviglioso connubio tra la leggendaria storia del West e i magnifici panorami delle Bighorn Mountains, godibili da ogni angolo, il luogo perfetto dell’incontro tra le maestose montagne e i gli immensi spazi aperti delle praterie.  Sheridan offre la più moderna ospitalità, incorniciata dalla tipica atmosfera western di un tempo.  Da qui si continua lungo la spettacolare strada panoramica chiamata Medicine Wheel Passage fino a Lovell.  Guardatevi intorno per “catturare” con lo sguardo cervi ed alci, sialie (uccelli azzurri nord americani, tipici delle Rockies) e tortore luttuose. Il percorso offre innumerevoli occasioni di fermate per scatti fotografici meravigliosi del bacino di Bighorn. Si giunge all’Observation Point (altitudine 2875 m slm) e poi alla Medicine Wheel/Medicine Mountain National Historic Landmark, per fotografare uno degli antichi complessi archeologici e luoghi sacri ai nativi. Utilizzato da numerose tribù nel corso dei secoli, da prima dei contatti con gli europei e fino ai gironi nostri. Questo enorme sito di oltre 1650 ettari include un’altissima concentrazione di formazioni rocciose naturali e punti panoramici che sono considerati di alto valore culturale, in quanto zone di uso tradizionale per lo svolgersi delle cerimonie più diverse. A ciò si aggiunge, ovviamente, il valore archeologico di tutta l’area (visto che lo sviluppo di questo sito ebbe inizio circa 3000 anni or sono), che include una delle più grandi ruote di medicina di tutto il nord America.  Proseguimento per Cody. Arrivo in serata, cena in ristorante locale e pernottamento.

 

 

5. giorno                       Cody - Yellowstone NP (180 km circa)

Colazione in hotel. Mattinata dedicata alla visita del Buffalo Bill Center of the West: con ben 5 musei sotto lo stesso tetto, offre la possibilità di esplorare il West da ogni prospettiva.  Ognuno dei 5 musei (Plains Indian Museum, Whitney Western Art Museum, Cody Firearms Museum, Draper Natural History Museum e Buffalo Bill Museum) ha una storia molto interessante da raccontare. Il Plain Indians Museum fu aperto al pubblico nel lontano 1979 ed è rinomato per avere la migliore collezione di nativi americani del Nord America. Il Withney Museum presenta oltre 300 dipinti e sculture di artisti americani molto famosi, da Remington, a Russell, mentre il Firearms Museum include oltre 4000 armi da fuoco americane. Il Buffalo Bill museum, il primo originariamente aperto in una casetta in legno nel 1927, racconta la vita movimentata e le numerose avventure di un personaggio leggendario, che fa parte dell’immaginario collettivo di tutti noi, Buffalo Bill.

Da ultimo il Museo di storia naturale, che esplora la fauna e la flora dell’ecosistema chiamato Greater Yellowstone, da non perdere prima di avventurarsi nel parco, per poter osservare con preparazione e coscienza. Pranzo a Cody. Dopo pranzo, partenza per Yellowstone NP. Arrivo e check-in in hotel, pernottamento in hotel dentro il parco. Cena presso ristorante tipico locale.

 

 

6. giorno                      Yellowstone NP – Grand Teton - Wind River Reservation (290 km)

Colazione in hotel (non inclusa nel prezzo, da pagare in loco). Mattinata dedicata a qualche escursione nel parco, trasferimento verso un altro maestoso e magnifico parto, confinante con Yellowstone: il grand Teton NP. Quest’area fu utilizzata dall’uomo a partire da 11.000 anni or sono. Popolazioni nomadi, tribù di nativi americani, i primi esploratori e coloni europei hanno chiamato questa terra “casa” uno dopo l’altro. L’impressionante abbondanza di paesaggi e l’eco-diversità rendono questo parco un luogo ideale per gli amanti della natura e delle attività all’aperto. Gli scenari mozzafiato creati da questa imponente catena montuosa includono un meraviglioso fiume, lo Snake River, lungo il quale praticare ogni attività acquatica, vallate verdeggianti e fitte foreste, attraverso cui si snodano centinaia di km di sentieri, alcuni dei quali storicamente rilevanti, poiché utilizzati in passato dai Nativi, dai cacciatori e dai pionieri. Attività nel parco (di gruppo o individuali). Pranzo (non incluso). Nel pomeriggio, continuazione verso la Wind River Reservation. Arrivo a Lander, pernottamento 2 notti in hotel, cena in ristorante locale.  

 

 

7. giorno                      Wind River Reservation

Colazione in hotel. Giornata da trascorrere con la nostra guida nativa, che ci darà modo di apprezzare la riserva. Pranzo incluso. Visita del Wild Horses Sanctuary, seguita dalla visita del Sink Canyon. Cena tipica inclusa. Pernottamento come sopra.

 

 

8. giorno                      Wind River Reservation – Saratoga (260 km circa)

Mattinata riservata ad attività nella riserva (da definire).  Proseguimento verso Saratoga nel pomeriggio, arrivo e serata libera per rilassarsi in questa deliziosa cittadina termale. Tempo permettendo, si può giungere fino a Hobo Hot Springs per un’esperienza termale gratuita con una cornice naturalistica d’eccezione vicino al North Platte River.  Saratoga offre numerose altre attività nelle montagne che la circondano, da Elk Mountain, alle Snowy Range Mountains e le Sierra Madre Mountains. Centinaia di km di sentieri si diramano attraverso la Medicine Bow-Routt National Forest e gli amanti della pesca possono godere di un’esperienza di pesca alla trota lungo il fiume nella Platte Valley. Negozi esclusivi e ristoranti tipici sono a disposizione nel centro città per una magnifica serata. In particolare, da non perdere il Sweet Marie’s Mercantile, una piccola e storica bottega a conduzione familiare dove si può trovare un po' di tutto in vero stile western: dalle classiche camicie a scacchi, a gioielli in argento lavorati a mano e articoli regalo di varia natura. Per la cena (libera, non inclusa), si può optare per il Wolf Hotel & Restaurant, costruito nel 1893 come punto di ristoro per le carovane, è oggi un Registered National Historic Landmark molto famoso per il cibo eccellente e l’atmosfera conviviale. Offre menù a base di carne e pesce, con una splendida selezione di birre locali e torte fatte in casa. Pernottamento in hotel 3*, colazione inclusa.

 

 

9. giorno                      Saratoga – Laramie (160 km)

Colazione in hotel. Partenza per una magnifica esperienza visiva lungo la Snowy Range Scenic Byway, che attraversa la catena montuosa chiamata Medicine Bow e include circa 29 miglia (47 km circa) di foresta sulla Highway 130.  Guidando lungo questa strada, tra il limite di una foresta e l’altro, ci si può fermare ogni tanto per ammirare lo straordinario paesaggio, piuttosto che per fare un picnic o una passeggiata in altitudine (la strada raggiunge la ragguardevole altitudine di 3306 m slm). La parte di foresta chiamata Medicine Bow National Forest ha una lunga storia, che rimanda a circa 8000 anni fa, quando gli antenati degli Indiani delle Pianure vivevano in quest’area. I Northern Arapaho, gli Oglala Sioux, I Northern Cheyenne, gli Eastern Shoshone e I White River Utes si recavano nella foresta per raccogliere il mogano per le loro frecce, approfittavano del potere rilassante e curativo delle sorgenti termali lungo il fiume Northern Platte e organizzavano le loro cerimonie sacre e i powwow in questa stessa area. Ci fermeremo in particolare ad ammirare Miller Lake e Lake Marie: entrambi sono laghi glaciali e le loro acque riflettono la maestosità del Medicine Bow Peak, motivo per il quale sono spesso visitati da artisti e fotografi, che qui si sentono particolarmente ispirati. Una comoda passeggiata intorno al lago offrirà molteplici opportunità per scatti imperdibili da postare sui nostri social media. Altra breve visita meritevole sarà quella dello storico villaggio di Centennial, alla base della catena montuosa, dove abitano solo 300 anime. La cittadina fu costruita originariamente per supportare gli operai delle ferrovie e delle industrie del legname e il Nici Self Historical Museum ne racconta la storia e preserva lo stile di vita tipico western che la contraddistingue.

Arrivo a Laramie nel pomeriggio, incontro con la nostra guida e prima visita della città. Cena libera, pernottamento 2 notti in hotel 3*, colazione inclusa.

 

 

10. giorno                      Laramie

Visita a scelta di uno dei tanti interessanti musei/attrazioni della città:

-        The Plains Museum presso la Ivinson Mansion: una costruzione in stile vittoriano degna di nota, sede di un’eccezionale collezione di reperti storici che contribuiscono a raccontare la storia di Laramie e della zona delle Grandi Pianure. L’edificio stesso è parte integrante del passato storico della cittadina, costruito da Edward e Jane Ivinson, che furono i primi passeggeri a sbarcare dal primo treno che raggiunse Laramie nel 1868 e, diventati poi notabili cittadini, tanto che il marito fu candidato alle elezioni a primo governatore del nuovo stato del Wyoming nel 1890;

-        Il Museo della Prigione di Stato del Wyoming, dove fu detenuto il famigerato rapinatore Butch Cassidy: costruito nel 1872 e restaurato nel 1989, offre la possibilità di vedere con i propri occhi le celle, la sala da pranzo dei prigionieri, gli alloggi delle guardie, l’infermeria e altre stanze operative.

-        Il Laramie Mural Tour, a piedi o in auto, da modo di ammirare gli strabilianti murales, frutto di un progetto che unisce pubblico e privato e rende la città ancora più accogliente e colorata;

-        The Range Leather Co, dove si possono ammirare (e comprare) prodotti in pelle lavorati con le antiche tecniche;

-        Martindale’s Western Store, dove acquistare capi di abbigliamento tipici Western;

-        The Bent & Rusty, altro “store” tipico western.  

-        Wyoming Women’s History House: Laramie fu una città di grandissima importanza per il voto alle donne, infatti il Wyoming è chiamato “lo stato egualitario”, perché la cittadina di Laramie Louisa Swain fu, appunto, la prima donna ad esercitare il diritto di voto in tutti gli Stati Uniti, nel 1870. Nello stesso anno, inoltre, la signora Martha Symons Boies fu la prima donna al mondo ad essere nominata giurato in servizio presso il tribunale di Laramie e, insieme a lei, sedettero altre 5 donne, a formare quella che fu la prima giuria femminile nella storia.  

Rientro in hotel e tempo libero prima di cena. Cena d’addio inclusa presso un ristorante locale.

 

 

11. giorno                    Laramie – Denver

Colazione in hotel. Partenza verso Denver lungo la panoramica Highway 287, con alcuni stop per gli ultimi indimenticabili scatti fotografici. Pranzo lungo il tragitto (non incluso). Arrivo a Denver in tempo utile per il rilascio del mezzo, il check-in e l’imbarco sul volo di rientro. Cena e pernottamento a bordo.

 

12. giorno                    Arrivo

Scalo a Parigi e cambio di aeromobile. Arrivo nella città di partenza. Fine dei servizi.

 

 

Il prezzo comprende:

  • Voli Delta Airlines da Milano Malpensa su Denver (via JFK all’andata, via CDG al ritorno) - - possibili ricongiungimenti da altri aeroporti
  • 10 pernottamenti in camera doppia/singola, colazioni incluse (tranne quella del 5 giugno al Grant Village, da pagare in loco)
  • 3 pranzi e 5 cene inclusi
  • Facchinaggio negli hotel
  • Trasporto in mini-van da 15 posti
  • Guida/accompagnatore e autista di lingua italiana, presenti per tutta la durata del viaggio
  • Tour guidati con guide locali esperte in ogni città
  • Tasse locali e federali
  • Assicurazione di viaggio copertura spese mediche e bagaglio

Il prezzo non comprende:

  • Tasse aeroportuali, ad oggi € 370 pp
  • Quota iscrizione: € 60pp
  • Prima colazione del giorno
  • Attività opzionali indicate come facoltative
  • Mance ed extra di carattere personale
  • Escursioni facoltative non comprese in programma
  • Eventuali resort o facility fees richieste da ciascun hotel, da pagare in loco al check-out
  • ingresso a parchi, attrazioni e siti non compresi
  • Mance per l'autista ($4/5pppg) e l'accompagnatore ($6/8pppg)
  • Quanto non espressamente indicato ne "il prezzo comprende"

Travel Island si riserva il diritto di modificare gli alloggi con alloggi di pari valore e location in caso di mutata disponibilita'.

In caso di situazioni particolari e condizioni meteo avverse il programma e l’itinerario descritto potrebbero subire delle modifiche

 


IN COLLABORAZIONE CON  BRAND USA


Prezzo indicativo a partire da 4.890 € A PERSONA

Richiedi informazioni

Richiedi informazioni

  CHIAMA ADESSO!

Contattaci tutti i giorni negli orari di apertura
Comunica il codice viaggio: GRPUSA002

  OPPURE SCRIVICI VIA EMAIL

Privacy Policy.
Compila i campi e sarai ricontattato